9788866566342.IN02

Premio Speciale della Giuria a “Bella ciao. Il canto della Resistenza”

È stato premiato con un premio speciale della Giuria di Andersen l’albo illustrato da Lorena Canottiere per Einaudi Ragazzi che celebra la più famosa canzone della resistenza italiana dandole corpo e colore: Bella ciao. Il canto della Resistenza.

Bella ciao - Il canto della Resistenza - AA.VV./Canottiere | Einaudi Ragazzi

 “Per un’opera dal nitido valore civile che rivendica i valori della lotta di Liberazione. Per le splendide e materiche tavole a pastello dell’autrice che coniugano finezza e vigore, valenze metaforiche, senso del fiabesco. Per la sobria nota di Daniele Aristarco che mostra tutta l’attualità e la fortuna di questo canto di ribellione”.

Questa la motivazione della Giuria del Premio Andersen 2021, composta dalla direzione della rivista Andersen – Barbara Schiaffino, Walter Fochesato, Anselmo Roveda – ; lo staff redazionale coordinato da Martina Russo e Mara Pace (giornalista, responsabile web e social); Pino Boero (Università di Genova); Enrico Macchiavello (illustratore e fumettista); Anna Parola (Libreria dei Ragazzi di Torino); Caterina Ramonda (blog Le Letture di Biblioragazzi); Vera Salton (Libreria Il Treno di Bogotà di Vittorio Veneto); Carla Ida Salviati (studiosa di storia dell’editoria e letteratura per l’infanzia).

Per l’elenco completo dei vincitori del Premio Andersen 2021 – 40esima edizione (con approfondimenti, immagini e video): https://www.andersen.it/

Tutti i libri vincitori 2021 nelle diverse categorie del Premio concorreranno inoltre al SuperPremio Andersen 2021, votato da una giuria allargata di un centinaio di esperti italiani, e intitolato alla memoria di Gualtiero Schiaffino, fondatore del Premio e della rivista Andersen (l’annuncio di questo ulteriore riconoscimento sarà dato online venerdì 2 luglio, al termine di una settimana di raccolta voti).

9788866566342.IN02

9788866566342.IN03

Il PREMIO ANDERSEN è il più prestigioso riconoscimento italiano attribuito ai migliori libri per ragazzi dell’annata editoriale, ai loro scrittori, illustratori, editori e alle realtà che promuovono la lettura e la cultura per l’infanzia in Italia. A differenza di altri premi, la selezione del Premio Andersen non avviene tramite candidatura o bando, ma è espressione del lavoro quotidiano condotto dalla redazione della rivista mensile ANDERSEN – che dal 1982 è punto di osservazione dell’intera produzione editoriale dedicata a bambini e ragazzi – coadiuvata da una rete di professionisti della filiera del libro.